Antispur Duo Forte

Come sbarazzarsi del dolore al tallone – una guida accurata
Quando il dolore al tallone diventa insostenibile, e ogni passo diventa un fardello di dolore e irritazione, ciò è molto probabilmente dovuto a una seria malattia. Tipicamente, il dolore iniziale sulla parte posteriore del piede può essere affaticamento o un segno di super-lavoro. Tuttavia, se, nonostante una limitata attività fisica questi sintomi non spariscono, considerate quale potrebbe essere la causa del problema. Questa conoscenza è fondamentale per impedire l’aggravarsi della malattia e consentirvi di scegliere il metodo con il quale ripristinare efficacemente la piena mobilità del piede.

Da dove arriva il dolore al tallone?

Possono esserci almeno una dozzina di ragioni per i piedi doloranti. Un’analisi approfondita dello stile di vita potrà decidere se potete individuare con precisione la fonte del problema. Molte persone scoprono le cause genetiche della condizione che influiscono sulla struttura dei loro piedi. Altri, tuttavia, ritengono che questo problema sia dovuto a trascuratezza. Sfortunatamente, le fonti dei problemi ai piedi possono essere molto diverse fra loro. Un forte stress ha un impatto significativo sulla condizione dei talloni – molto più di quanto il corpo possa sopportare. Questa si manifesta come neuralgia, anche nella parte posteriore del piede.

L’intero corpo appoggia sui piedi, quindi dovremmo prestare loro attenzione particolare. Sfortunatamente, molti di noi si dimenticano che questa parte del corpo richiede la stessa cura di viso e mani. La mancata dermo-abrasione regolare può causare molti problemi. La pelle cresce molto in fretta nella zona del tallone, e non è esposta a sufficiente abrasione. Ciò rende la pelle del tallone molto spessa e ruvida, e diventa callosa e può spaccarsi – un risultato molto doloroso della negligenza base della cura dei piedi.

Questo non fa bene ai piedi

Una causa altrettanto triviale di problemi ai piedi, che può essere facilmente evitata, è la scelta di calzature sbagliate. Scarpe che non corrispondono alla forma e alla taglia del piede, lo possono costringere e provocare sfregamento. Se le scarpe sono troppo grandi o troppo larghe – potrebbero non funzionare per assorbire gli urti, esponendo il piede a numerose lesioni. Il risultato può essere infiammazione del tendine d’Achille, chiamata anche tendinite.

Ma non finisce qui. Una postura errata e chili di troppo possono mettere sotto stress le articolazioni e anche lavorare in piedi ha un effetto molto negativo, e può portare a un sovraccarico non solo sui piedi, ma sull’intero corpo. La dieta influisce anch’essa sulla condizione – una distribuzione squilibrata dei nutrienti nella dieta (come zinco, vitamina A, deficienze proteiche) porta a difetti del materiale costruttivo di ossa e muscoli. Ma i risultati più dolorosi dei problemi ai talloni sono quelli che derivano dalla fascite plantare, la quale molti casi può impedirvi di affrontare le attività di tutti i giorni.

I sintomi allarmanti della malattia

Ecco un certo numero di sintomi che dovrebbero fare suonare un campanello d’allarme. Si tratta principalmente di:

  • talloni ruvidi callosi e che danno bruciore,
  • dolore nella parte inferiore e posteriore del tallone,
  • piedipiatti,
  • aspetto sgradevole di talloni, screpolature,
  • pressione sulla parte posteriore del piede,
  • il cosiddetto piede diabetico,
  • dolore ai piedi durante il riposo.

Se avete provato uno di questi sintomi, significa che dovete intervenire il più rapidamente possibile. Senza intraprendere azioni adeguate, i cambiamenti all’interno del vostro piede potrebbero diventare molto più difficili da risolvere, e il rischio che la condizione peggiori aumenta con l’età.

Antispur Duo Terry – sollievo per taluni doloranti

Gli specialisti podologi sono assolutamente convinti che per affrontare con efficacia il problema dei talloni doloranti ci sia bisogno di una soluzione forte, in 2 fasi, concentrata. La risposta è Antispur Duo Forte –s viluppato per poter portare sollievo il più rapidamente possibile, rigenerare i talloni e i piedi e ripristinare la funzionalità completa del piede oltre ad un aspetto gradevole.

Antispur Duo Forte è una combinazione di due prodotti specializzati: la pomata Cream Duo Forte e le fasce elastiche Antispur Duo Forte. La potenza di questa soluzione risiede sia negli ingredienti della crema che nell’effetto preciso degli elastici. In questo modo Antispur Duo Forte risulta molto più efficace rispetto ad altre soluzioni popolari, come ad esempio creme idratanti, unguenti o tutori.

Come funziona Antispur Duo Forte?

La fascia elastica Antispur Duo Forte è realizzata in silicone, che vi permette di assorbire gli urti. Supporta il tendine di Achille, minimizza il rischio di lesioni causato dal camminare su superfici dure. L’elastico è costruito in maniera tale da assicurare la stabilità del piede senza il bisogno di tutori rigidi o semi-rigidi. La sua azione inoltre dona sollievo al tallone, in modo da alleviare il dolore durante i momenti di sforzo più intenso.

La fascia Antispur Duo Forte è stata progettata per migliorare gli effetti degli ingredienti attivi della crema Duo Forte Cream. La sua formula unica rimuove le infiammazioni, migliora la circolazione sanguigna e linfatica e stimola il rinnovo epidermico. Riduce il dolore e la sensazione di pizzicore nel tallone.

Ingredienti contenuti nella crema Duo Forte Cream, che rigenerano intensivamente l’area attorno al tallone sono:

  • Olio di paraffina -grazie alle proprietà ammorbidenti e lenitive, fornisce una forte pellicola protettiva. Fornisce un livello costante di idratazione, sostenuto anche negli strati più profondi della pelle.
  • Urea 20% -aiuta a prevenire problemi epidermici, aiuta a rimuovere le cellule morte e la pelle callosa. Inoltre, è antinfiammatorio e antibatterico. Ripristina l’elasticità della pelle e ammorbidisce anche la pelle più secca.
  • Petrolatum -forma uno strato protettivo sulla superficie della pelle, che protegge contro la disidratazione. Lenisce intensamente e ripristina la morbidezza della pelle danneggiata.

Studi indipendenti hanno mostrato che la combinazione di fasce elastiche e crema di Antispur Duo Forte può produrre risultati durante il corso di 6-8 settimane di uso regolare. In questo modo, la soluzione è diventata sempre più popolare fra le persone che lottano con problemi ai piedi di varia natura: pelle screpolata o anche tendinite. Inoltre, il kit Antispur Duo Forte si è guadagnato un’ottima reputazione fra i specialisti. Gli esperti di podologia raccomandano questa soluzione a persone che soffrono di dolore ai talloni e piedi screpolati.

Domande più frequenti sul kit Antispur Duo Forte:

  1. Come è fatta la fascia Antispur Duo Forte?
    La fascia è stata creata con silicone di alta qualità che si conforma alla forma anatomica del piede. È un materiale molto duraturo, quindi non si deforma come risultato dell’uso prolungato. Tramite l’uso di micro tubi traspiranti in silicone ricoperto (latex) la fascia non causa irritazione ed è comoda da indossare anche con le scarpe.
  2. Come si usa il kit Antispur Duo Forte?
    Applicare la crema Duo Forte Cream su pelle pulita e asciutta, con particolare attenzione ai punti secchi e doloranti. Massaggiare delicatamente con un movimento circolare, fino ad assorbimento completo. Applicare poi la Antispur Duo Forte. Il kit può essere usato sia il giorno che la notte. I primi effetti lenitivi dovrebbero essere avvertiti dopo pochi minuti.
  3. Cosa posso fare per migliorare l’efficacia del trattamento?
    Una cura adeguata del piede può supportare efficacemente la rigenerazione della pelle e lenire i piedi affaticati. Per eseguire un trattamento rigenerante, prendete una ciotola di acqua calda, e aggiungete l’olio di semi di lino. Immergete i piedi e teneteli in ammollo per circa 20 minuti nella soluzione, dopodiché, utilizzate una lima per rimuovere la pelle morta. Poi, applicate la crema Duo Forte, indossate la fascia Antispur Duo Forte o calzini di cotone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *